Assemblea dei soci IIPP 3 dicembre 2010

Venerdì 3 dicembre alle ore 10.30 si terrà in Firenze l’Assemblea dei Soci dell’Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria presso la sede dell’Istituto stesso – Via S. Egidio, 21 – con il seguente ORDINE DEL GIORNO 1 – Lettura e approvazione del verbale della seduta precedente 2 – Comunicazioni del Presidente 3 – Presentazione del … Leggi il seguito

Carta Archeologica della Provincia di Pistoia

SEGNALAZIONI DEI SOCI

24 novembre 2010 ore 17
Sala Sinodale dell’Antico Palazzo dei Vescovi a Pistoia
PRESENTAZIONE
del volume della
Carta Archeologica della Provincia di Pistoia
a cura di Paola Perazzi

Presenterà il volume Giovannangelo Camporeale Presidente dell’Istituto Nazionale di Studi Etruschi e Italici
Interverranno alla presentazione: Fulvia Lo Schiavo Soprintendente per i Beni Archeologici della Toscana, Gen.D. Antonio De Vita Comandante dell’Istituto Geografico Militare, Chiara Innocenti Assessore alla Cultura della Provincia di Pistoia, Claudio Rosati Dirigente del Settore Musei ed Ecomusei della Regione Toscana, Ivano Paci Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, Natale Rauty della Società Pistoiese di Storia Patria.
Edito dall’IGM, il volume tratta del popolamento della provincia di Pistoia dalla preistoria all’ età romana.

Leggi il seguito

Nuove prospettive di Antropologia nello studio delle necropoli protostoriche

SEGNALAZIONI DEI SOCI Sabato 13 novembre, ore 10,30 Museo Archeologico Nazionale di Fratta Polesine INCONTRO DI STUDI Nuove prospettive di Antropologia nello studio delle necropoli protostoriche L’incontro, che rientra tra le manifestazioni di valorizzazione della mostra “Vita e morte nell’età del Bronzo”, attualmente in corso, ha lo scopo di approfondire e mettere a confronto le … Leggi il seguito

Archeologia preventiva: riflessioni e prospettive

SEGNALAZIONI DEI SOCI Grosseto, 5 novembre 2010 TAVOLA ROTONDA Archeologia preventiva: riflessioni e prospettive alla luce dei recenti aggiornamenti normativi PROGRAMMA L’archeologia preventiva è ormai in Italia una pratica consolidata, sia pure con leggero ritardo rispetto alle prime innovative esperienze in alcuni paesi europei. Progetti edilizi, attività estrattive e infrastrutture spesso di rilievo (si pensi … Leggi il seguito