Prehistoric Metal Artefacts from Italy

SEGNALAZIONI DEI SOCI

Anna Maria Bietti Sestieri and Ellen Macnamara
Prehistoric Metal Artefacts from Italy (3500-720 BC) in the British Museum

With a scientific report by Duncan Hook
351 pagine, 200 tavole di disegni e fotografie, 6 mappe con l’indicazione delle provenienze per periodo
British Museum Research Publications 159, 2007

Indice

Il libro costituisce l’ edizione completa della collezione di oggetti metallici italiani databili fra l’Eneolitico e la I Età del Ferro, che è attualmente divisa fra i Dipartimenti di Prehistory and Europe e Greek and Roman Antiquities del British Museum.
Si tratta di un totale di 837 oggetti, largamente rappresentativi della produzione metallurgica italiana dei periodi indicati, per lo più in ottimo stato di conservazione. Del 34.5 % dei pezzi è nota la provenienza, prevalentemente dall’Italia, ma anche da alcuni paesi europei.
Alcuni pezzi conservano elementi che in genere sono andati perduti nei materiali dello stesso tipo conosciuti in Italia: un esempio unico è la presenza del rivestimento dell’elsa e del pomo in avorio della spada illustrata in copertina.

Leggi tutto

L’Italia tra 15.000 e 10.000 anni fa

SEGNALAZIONI DEI SOCI L’Italia tra 15.000 e 10.000 anni fa. Cosmopolitismo e regionalità nel Tardoglaciale, a cura di F. Martini, Millenni. Studi di archeologia preistorica, 5, Firenze, 2007, ISBN:978-88-7970-313-0 Il volume accoglie gli atti della omonima Tavola rotonda, organizzata a Firenze il 18 novembre 2005 in ricordo di Georges Laplace, con la quale si è … Leggi tutto

La miniera pre-protostorica di Grotta della Monaca

LA BIBLIOTECA SEGNALA

Sono disponibili in forma gratuita per le biblioteche di Istituti Universitari, Soprintendenze per i Beni Archeologici ed Enti di Ricerca n° 50 copie della monografia
La miniera pre-protostorica di Grotta della Monaca (Sant’Agata di Esaro – Cosenza)”, a cura di Felice Larocca
Università degli Studi di Bari & Centro Regionale di Speleologia “Enzo dei Medici”, Roseto Capo Spulico, 2005.
Pagine: 98. Formato: 17×24 cm. Illustrazioni: 107 a colori e 5 in b/n. Tavole fuori testo: 5. Testo bilingue italiano/inglese. Prezzo di copertina: € 20,00. Codice ISBN: 978-88-902744-5-9.


E’ gradito lo scambio bibliografico con altre pubblicazioni di argomento archeologico.
Per richiederne una copia contattare specus@tin.it specificando l’Ente di appartenenza.

Leggi tutto

Burins préhistoriques

LA BIBLIOTECA SEGNALA E’ uscito il secondo volume della Collana “ArchéoLogiques” edita dal Musée National d’Histoire et d’Art, Luxembourg, che contiene gli Atti della Tavola Rotonda “Burins: formes, fonctionnements, fonctions”, tenutasi ad Aix-en-Provence dal 3 al 5 marzo 2003. Burins préhistoriques: formes, fonctionnements, fonctions, coordonnée par M. de Araujo Igreja, J.-P. Bracco, F. Le Brun-Ricalens … Leggi tutto

Catalogue of Italian Fossil Human Remains

SEGNALAZIONI DEI SOCI Il Catalogue of Italian Fossil Human Remains from the Palaeolithic to the Mesolithic, realizzato nell’ambito del Progetto Finalizzato del Consiglio Nazionale delle Ricerche, raccoglie informazioni di natura diversa, principalmente antropologiche, ma anche archeologiche, geocronologiche e paleoambientali, sui siti e sui resti umani italiani del periodo, la cui conoscenza è essenziale per la … Leggi tutto

Campagna di sviluppo della Biblioteca IIPP

Avviando una nuova prassi di gestione della Biblioteca, l’IIPP chiede ai soci di segnalare le opere italiane o straniere che a loro giudizio meritano – bilancio permettendo – di essere acquistate oppure di essere ottenute in cambio. Un ringraziamento particolare andrà a chi vorrà facilitare il lavoro della segreteria fornendo precise indicazioni bibliografiche, complete di … Leggi tutto

Digitalizzazione archivio fotografico dell'Istituto

Free Image Hosting at www.ImageShack.us
L’Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria possiede un ricco archivio fotografico composto da oltre 13.000 immagini (diapositive, negativi, positivi, fotografie e filmati 16 mm) riguardante lo studio della preistoria e della protostoria mondiale, italiana in particolare, e gli avvenimenti ad esso collegati (ricerche, scavi, convegni) svoltisi durante tutto il XX secolo (i documenti più antichi risalgono alla fine degli anni venti del secolo scorso).
Si tratta di uno dei fondi di documentazione scientifica visiva più importanti del settore in Italia e attualmente vi possono accedere, previa autorizzazione e con la consulenza di un addetto, gli studiosi interessati.

Leggi tutto

Biblioteca e fototeca

La Biblioteca dell’Istituto, specializzata in Archeologia e Arte della Preistoria e della Protostoria, è aperta quotidianamente al pubblico ed è costituita da oltre 6000 monografie e 350 periodici (di cui circa 200 correnti), oltre ad alcune migliaia di estratti. Comprende anche il fondo “Biblioteca Paolo Graziosi”, acquisito in seguito al lascito testamentario del Prof Graziosi. … Leggi tutto