[metaslider id=9281]

Quarta missione di scavo a Valle Giumentina

vg_strat_2014Appello a volontari. Quarta missione di scavo nel sito del Paleolitico inferiore e medio di Valle Giumentina (PE, Abruzzo)

Valle Giumentina è un sito archeologico del Pleistocene medio in Italia centrale. Lo scavo è diretto dall’Ecole française de Rome nell’ambito di un progetto di ricerca sul Paleolitico d’Abruzzo. Riunisce una squadra di ricerca multidisciplinare franco-italiana. Valle Giumentina è una piccola valle sospesa a circa 740 m di quota, occupata durante il Pleistocene medio da un lago. Sono stati rinvenuti sette livelli archeologici (scavo Radmilli e Demangeot, 1953-54), contenenti manufatti in pietra (“Clactoniano”, “Acheuleano”) e rari resti faunistici. Nel 2014, gli obiettivi della missione sono stati l’indagine archeologica dei livelli superiori (area di scavo di circa 40 m2) e il proseguimento dello studio geocronologico.
Responsabili dello scavo: Elisa Nicoud, Daniele Aureli e Marina Pagli.

Enti: Ecole française de Rome; Università degli Studi di Siena, Dip. di Scienze Fisiche, della Terra e dell’Ambiente, U.R. Preistoria e Antropologia; Università Parigi Ouest Nanterre La Défense, UMR 7041 – ArScAn, Equipe AnTET

Contatti: Elisa Nicoud elisa.nicoud@gmail.com; Daniele Aureli danieleaureli1@gmail.com

Appello