Un frammento di stele dal santuario di Monte d'Accodi (SS)

Atti della XXVIII riunione scientifica IIPP “L’arte in Italia dal Paleolitico all’età del Bronzo”

Viene presentata una stele databile, per le condizioni di rinvenimento, nell’ambito della cultura eneolitica sarda di Ozieri. L’autore propende per l’interpretazione dei motivi spiraliformi come una schematizzazione della figura umana piuttosto che quella della protome taurina.

S. TINÈ – Un frammento di stele dal santuario di Monte d’Accodi (SS)

Lascia un commento