Rivista di Scienze Preistoriche – Numeri Speciali

Con il volume intitolato “Italia tra Mediterraneo ed Europa” l’Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria inaugura la Serie dei numeri speciali della Rivista di Scienze Preistoriche.
La nuova serie, che mantiene la veste grafica e le norme editoriali della Rivista, è stata pensata per accogliere volumi dedicati all’approfondimento di tematiche specifiche, con guest editors e procedura di peer-rewiev estesa a tutti i contributi.
L’intento è quello di dare spazio alle molteplici occasioni di riflessione incentrate sulle tematiche della ricerca preistorica e protostorica in Italia, valorizzando l’attività scientifica degli studiosi e destinando loro una sede editoriale rispondente agli attuali sistemi di valutazione accademica. Già a partire da questo numero saranno quindi pubblicati in questa sede anche gli esiti delle Riunioni Scientifiche dell’Istituto, sostituendo la collana “Studi di Preistoria e Protostoria” che si avvia a conclusione.

Per quanto riguarda i criteri editoriali, si è scelto di salvaguardare la distinzione delle due serie (ordinaria e speciale): la Rivista proseguirà la numerazione attuale con cadenza regolare e numeri romani, mentre la serie speciale manterrà il numero della rivista relativo all’anno di uscita, aggiungendo a seguire una numerazione (S1, S2, S3,…) in progressione interna continua. L’adozione di un colore differente per le scritte di copertina e l’inserimento di un logo di volta in volta differenziato, utile a identificare lo specifico numero speciale, completano la veste editoriale dei numeri speciali.