History of the History of Archaeology: between Archaeologists’ and Historians’ Concerns. Figures, Trends, and Perspectives – session UISPP 2023

Si informa riguardo la sessione per il prossimo UISPP che si terrà a Timisoara dal 3 al 10 settembre 2023, dal titolo: “History of the History of Archaeology: between Archaeologists’ and Historians’ Concerns. Figures, Trends, and Perspectives”.

Per inviare le proposte di comunicazione bisogna rispettare il seguente calendario:

Call for papers6th February 2023 – 15th May 2023

Clicca qui per abstract e informazioni

Untold stories. “Marginal” scholars and/or intellectual movements in the history of archaeology – session UISPP 2023

Si informa riguardo la sessione per il prossimo UISPP che si terrà a Timisoara dal 3 al 10 settembre 2023, dal titolo: “Untold stories. “Marginal” scholars and/or intellectual movements in the history of archaeology”.

Per inviare le proposte di comunicazione bisogna rispettare il seguente calendario:

Call for papers6th February 2023 – 15th May 2023

Clicca qui per abstract e informazioni

A Matter of Time. Handling Chronological Data in Archaeology – EAA 2023

Si segnala la “Call for papers” per la sessione “A Matter of Time. Handling Chronological Data in Archaeology” nel prossimo EAA 2023, che si terrà a Belfast.

L’obiettivo di questa sessione è discutere la forma dei dati cronologici in archeologia e i diversi modi in cui possono essere trattati e interrogati.

Clicca qui per inviare una presentazione.

Call for papers Session #476 – EAA 2023

Oltre le stratigrafie. Storie di siti, ambienti e popoli. Omaggio a Lanfredo Castelletti

Si condivide l’evento di presentazione del volume “Oltre le stratigrafie. Storie di siti, ambienti e popoli. Omaggio a Lanfredo Castelletti nel 2022”, che si svolgerà il 16 febbraio 2023 alle ore 14.30 nell’Aula Magna dell’Università degli Studi dell’Insubria, Dipartimento di Scienza e Alta Tecnologia – Via Valleggio 11, Como.

Scarica qui la Locandina
Lettera d’invito

Reincarnated adornments. Using body ornaments to reveal identities and mobility during the Metal Ages

Si segnala il convegno internazionale “Reincarnated adornments. Using body ornaments to reveal identities and mobility during the Metal Ages” che si terrà al Musée d’Archéologie Nationale di Saint-Germain-en-Laye il 2 e 3 marzo 2023. Questo evento è organizzato da MAN e sostenuto da APRAB nell’ambito del 3º Premio Europeo di Archeologia Joseph Déchelette.

L’iscrizione è gratuita ma obbligatoria. Per effettuare la registrazione clicca qui.

In questa stessa pagina, è possibile registrarsi per la visita delle collezioni di ornamenti dell’Età dei Metalli del MAN proposto da Rolande Simon-Millot e Laurent Olivier giovedì sera.

Programma in inglese
Programma in francese

Progetto ANDSU

Si segnala a tutti i soci dell’Istituto il sito web MSCA-ANDSU.com in cui è stato promosso il progetto Marie Curie di Marta Modolo, anche con attività di divulgazione e formazione.
Si condivide questo progetto con il fine di ottenere feedback e discussioni con la comunità scientifica.

I risultati e le attività di disseminazione continueranno ad essere implementati man mano che verranno pubblicati documenti correlati, o se i risultati verranno presentati in futuri seminari o conferenze.

XII IAPP – Nuove scoperte e progressi nelle metodologie di rilievo e analisi dell’arte rupestre post-paleolitica in Italia *AGGIORNAMENTO*

Il XII Incontro Annuale di Preistoria e Protostoria a tema arte rupestre si terrà presso il Museo Civico Archeologico di Camaiore (Lucca) il 19 maggio 2023.

Si comunica che il termine per l’invio delle proposte di comunicazione è prorogato al 22 gennaio 2023.
L’indirizzo email a cui spedire i contributi è il seguente: iapp.arterupestre2023@gmail.com

Si ricorda inoltre che la giornata di studio si articolerà in due sessioni principali: novità di arte rupestre dai territori dell’Italia peninsulare e delle isole; metodologie di documentazione e analisi dell’arte rupestre.

Per ogni contributo si richiede: titolo; abstract in italiano e inglese, lunghezza tra 4000 e 5000 battute, bibliografia inclusa; almeno due foto o tavole grafiche (min 300 dpi o 600 dpi); massimo cinque parole chiave; elenco degli autori con relativa affiliazione e indicazione dell’autore di riferimento.

È prevista una sessione poster.
Comitato organizzativo: Renata Grifoni Cremonesi, Dario Sigari, Anna Maria Tosatti.

II Circolare XII IAPP – ITA
II Circolare XII IAPP – ENG

 

29° EAA – Bio-Arch Methodologies to Assess Mobility in the Past: The Need for Interdisciplinary and Multi-Proxy Investigations

Vi invitiamo a presentare un contributo per la sessione n° 350 al 29° Meeting della European Association of Archaeologists (EAA), dal titolo “Bio-Arch Methodologies to Assess Mobility in the Past: The Need for Interdisciplinary and Multi-Proxy Investigations”.

Il congresso si terrà a Belfast (Irlanda del Nord) dal 30 agosto al 2 settembre 2023.

L’obiettivo di questa sessione è di discutere lo studio della mobilità nelle società del passato alla luce di un approccio multidisciplinare (DNA, Isotopi, cultura materiale, studi osteologici…), con il contesto archeologico come punto chiave per l’interpretazione dei dati. Maggiori dettagli sono riportati nell’abstract in allegato.

Sarà possibile partecipare al congresso sia in presenza che online e per questa sessione sono benvenuti sia contributi orali che poster.

Vi chiediamo di spargere la voce a chi credete possa essere interessato.

È possibile inviare il proprio abstract entro il 9 febbraio 2023, tramite il seguente link: https://eaa.klinkhamergroup.com/eaa2023/

Ricordiamo che l’EAA mette a disposizione dei grants per agevolare la partecipazione al convegno, i dettagli verranno pubblicati a inizio anno sul sito.

Abstract session 350 EAA23