Archivio fotografico IIPP – *Work in progress*

Nelle prossime settimane la pagina dedicata alla consultazione dell’Archivio fotografico IIPP su Open Prehistory sarà temporaneamente in manutenzione.

Grazie al supporto dei giovani del Servizio Civile Regionale, infatti, stiamo procedendo all’implementazione di nuovi percorsi tematici nell’archivio IIPP. Non appena i percorsi saranno ultimati, sarà di nuovo possibile accedere alla sezione dedicata dal portale Open Prehistory.

Sarà comunque possibile continuare a consultare il materiale fotografico catalogato, inviando una mail di richiesta a segreteria@iipp.it.

La corrispondenza tra Paolo Graziosi e Luigi Bernabò Brea

La riscoperta di un’ingente parte del carteggio tra il fondatore dell’IIPP Paolo Graziosi ed il Soprintendente alle Antichità – prima della Liguria e successivamente della Sicilia Orientale – Luigi Bernabò Brea, permette di approfondire il contesto in cui si svilupparono i loro rapporti professionali e personali. Ma non solo: il carteggio ci restituisce la fotografia di un momento unico e preciso in cui furono poste le basi per una rinascita della ricerca preistorica in Italia.

Questo è stato possibile grazie al Museo “Luigi Bernabò Brea” nelle persone del Direttore Rosario Vilardo e del Funzionario Direttivo Archeologo Maria Clara Martinelli che, una volta ritrovati i documenti, hanno voluto condividere con l’IIPP questa scoperta trasmettendo le missive scansionate in formato digitale.

Luigi Bernabò Brea nel 1998 (credit Archivio del Museo “Luigi Bernabò Brea” di Lipari)

 

 

Queste lettere sono state scritte e inviate tra il 1943 e il 1954 e testimoniano undici anni di corrispondenza tra i due studiosi in cui emerge non solo un confronto continuo tra archeologi, ma anche una stima reciproca e una profonda amicizia.

Molto significativa è la prima lettera, del 23 agosto 1943, in cui Graziosi esprime a Bernabò Brea il desiderio di pubblicare “una nuova rivista di preistoria la quale dovrebbe trattare, con criteri moderni, in particolare modo dei problemi del paleolitico, ospitando però anche articoli e memorie sul neolitico e i metalli”. Graziosi, nonostante le difficoltà di quel periodo legate al conflitto bellico, prevede di pubblicare il primo numero nel 1946, come di fatto è poi avvenuto nel 1946 con l’uscita del primo volume della Rivista di Scienze Preistoriche.

Paolo Graziosi alle Isole Eolie nel 1966 (credit: Archivio fotografico IIPP)

Le numerose missive inviate nel corso degli anni ci rivelano la continua e intensa collaborazione tra i due studiosi. Ne sono un esempio le lettere in cui Graziosi esorta Bernabò Brea a inviargli i suoi contributi affinché vengano pubblicati sulla Rivista di Scienze preistoriche e sul Notiziario di Preistoria e Protostoria; non mancano le comunicazioni sull’invio di materiale archeologico e fotografico tra i due studiosi, ulteriore prova del loro stretto rapporto professionale.

Nelle 56 missive, composte da circa un centinaio di pagine, vengono citati scavi e progetti che hanno segnato la storia dell’archeologia tra i quali i primi scavi a Levanzo, la scoperta e la relazione del primo sopralluogo a Grotta della Strega a Toirano, notizie di scoperte allora inedite riguardo pitture rupestri nella Sicilia Orientale, le Arene Candide e San Teodoro.

 

Servizio Civile Regionale – Progetto IIPP “Arte preistorica in biblioteca e negli archivi”.

AVVISO PER LA SELEZIONE DI 2.639 GIOVANI DA IMPIEGARE NEI PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE REGIONALE DEL BANDO 2018 – 1a PROROGA – NELLA REGIONE TOSCANA, DI CUI AL DECRETO DIRIGENZIALE 4993/2018 FINANZIATO CON RISORSE FSC 2014/2020

 

 

Il bando, emanato con decreto decreto  n° 6315 del 8 aprile 2021  dalla Regione Toscana nell’ambito di Giovanisì, è attivo dal 29 aprile a partire dalle ore 8.00 fino al 28 maggio 2021 ore 14.00

Sono 3 i giovani che potranno svolgere un’ importante esperienza formativa attraverso un periodo di Servizio Civile della durata di 12 mesi presso l’Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria, con un contributo mensile di 433,80 euro.

Il progetto “Arte preistorica in biblioteca e negli archivi. Conservazione e valorizzazione del patrimonio documentario dell’IIPP” ha come obiettivo il completamento della catalogazione del patrimonio librario e il riversamento dei dati bibliografici in SBN, al fine di rendere fruibile al pubblico di specialisti e non, un quadro completo sulle pubblicazioni in materia preistorica, con particolare attenzione al corpus sull’arte preistorica italiana. Sarà inoltre possibile completare l’acquisizione digitale dei documenti fotografici, prevedendo anche la catalogazione delle fotografie, al fine di rendere disponibile online l’archivio fotografico IIPP.
IL PROGETTO DELL’IIPP
Costituiranno titoli preferenziali eventuale esperienza pregressa nel settore Biblioteche e Archivi e/o  laurea almeno triennale in Lettere e Filosofia, Beni Culturali, Archivistica e Biblioteconomia. Nella valutazione si terrà anche conto di un eventuale percorso formativo nei settori disciplinari LANT/01 PREISTORIA E PROTOSTORIA o BIO/08 ANTROPOLOGIA.

CHI PUÒ PRESENTARE DOMANDA
Possono partecipare alla selezione tutte le persone, senza distinzione di sesso che, alla data di presentazione della domanda:
– siano regolarmente residenti, domiciliati o soggiornanti in Toscana;
– siano in età compresa fra diciotto e ventinove anni (ovvero fino al giorno antecedente il compimento del trentesimo anno);
– siano disoccupati, inattivi;
– siano in possesso di idoneità fisica;
– non abbiano riportato condanna penale anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo.
Può fare domanda chi sta frequentando un corso di studi di qualunque tipologia.
Tutti i requisiti, ad eccezione del limite di età, devono essere mantenuti sino al termine del servizio.
Non possono presentare domanda coloro che abbiano già svolto o stiano svolgendo il Servizio Civile (regionale o nazionale) o che abbiano avuto nell’ultimo anno e per almeno sei mesi rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo con l’ente che realizza il progetto.

COME PRESENTARE DOMANDA?
La domanda, corredata dal curriculum vitae (datato e firmato in forma autografa), può essere presentata esclusivamente on-line, collegandosi alla piattaforma dedicata. 
È possibile compilare la domanda attraverso due modalità:
1. collegandosi al link tramite carta sanitaria elettronica rilasciata da Regione Toscana (CNS) e un lettore smart card;
2. accedendo al link senza carta sanitaria e seguendo le istruzioni per la compilazione (in questo caso è necessario allegare alla domanda copia fronte retro di un documento di identità in corso di validità).
Per informazioni su come presentare domanda, è possibile consultare le “Istruzioni per la Compilazione Online Domanda Servizio Civile”.
Una volta inviata la domanda, il giovane riceverà, all’indirizzo di posta elettronica indicato in fase di presentazione della candidatura, una mail di conferma dell’invio della domanda e conseguente ricezione della stessa da parte dell’ente titolare del progetto selezionato.
È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un solo progetto di Servizio Civile.
Termini di presentazione della domanda
La candidatura può essere inviata dal 29 aprile a partire dalle ore 8.00 fino al 28 maggio  2021 ore 14:00.
N.B. Una volta scaduto il bando, i giovani che hanno presentato domanda dovranno rivolgersi direttamente all’ente titolare del progetto prescelto per informazioni sulla tempistica delle selezioni e sui risultati delle stesse.

Tutte le informazioni sul Servizio Civile possono essere consultate alla pagina https://giovanisi.it/bando/servizio-civile-regionale-bando-per-giovani/

Per contatti, orari di apertura e indirizzo dell’IIPP clicca qui

Open Prehistory – Il nuovo portale dell’IIPP

Durante l’Assemblea dei Soci del 6 dicembre scorso, è stata presentata la prima versione del nuovo portale dell’Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria “Open Prehistory | Materiali e contenuti digitali per la Preistoria“.

Open Prehistory è una piattaforma di condivisione di materiali e contenuti digitali sulla e per la Preistoria ideata dall’IIPP e realizzata grazie ai contributi della Fondazione CR Firenze e del MIUR.

La piattaforma sarà presentata ufficialmente al pubblico durante il workshop dell’IIPP “Sperimentare la Preistoria“, il 21 febbraio 2020 dalle 14.30 alle 18.30 al Tourisma 2020, Firenze.

Visita in anteprima il portale Open Prehistory alla pagina www.openprehistory.org

Domenica di Carta – Apertura straordinaria

L’IIPP e il Museo Archeologico Nazionale di Firenze aprono le porte delle loro biblioteche e dei loro archivi per una visita straordinaria domenica 14 ottobre.
Dalle 9.30 alle 14.00 sarà infatti possibile visitare gratuitamente il Museo e venire poi accompagnati nella visita della Biblioteca del MAF e della Biblioteca dell’IIPP, in un percorso che dalla carta porta al digitale.
Vi aspettiamo!

Notiziario di Preistoria e Protostoria 2015

E’ on-line il Notiziario di Preistoria e Protostoria 2015, relativo alle scoperte e scavi di preistoria e protostoria effettuati in Italia durante il 2014.

NPP15_cop1
I. Italia settentrionale e peninsulare (pp. 1-34)
NPP 2015, I
NPP 2015, I – bassa risoluzione

 

 

NPP15_copII II. Sardegna e Sicilia (pp. 35-69)
NPP 2015, II
NPP 2015, II – bassa risoluzione

 

 

Come nel precedente notiziario cartaceo, i siti sono presentati in ordine geografico per regione (da nord a sud) e quindi in ordine alfabetico di provincia e comune. Il Notiziario è liberamente consultabile e scaricabile dai link allegati; di ogni fascicolo è disponibile la versione sia ad alta che a bassa risoluzione.

Notiziario di Preistoria e Protostoria 2014

E’ on-line il Notiziario di Preistoria e Protostoria ISSN 2384-8758, erede del “Notiziario degli scavi” della Rivista di Scienze Preistoriche e pubblicato a partire da quest’anno in formato esclusivamente digitale.
Il Notiziario 2014, relativo alle scoperte e scavi di preistoria e protostoria effettuati in Italia durante gli anni 2012-2013, è suddiviso in quattro parti:

NPP 2014, I copertinaI. Paleolitico e Mesolitico (pp. 1-14)
NPP 2014, I
NPP 2014, I – bassa risoluzione

 

 

NPP 2014, II copertinaII. Neolitico ed età dei Metalli – Italia Settentrionale e Centrale (pp. 14-52)
NPP 2014, II
NPP 2014, II – bassa risoluzione

 

 

NPP 2014, III copertinaIII. Neolitico ed età dei Metalli – Italia Meridionale (pp. 53-77)
NPP 2014, III
NPP 2014, III – bassa risoluzione

 

 

NPP 2014, IV copertinaIV.  Neolitico ed età dei Metalli – Sardegna e Sicilia (pp. 78-122) – Aggiornato
NPP 2014, IV
NPP 2014, IV – bassa risoluzione

 

Come nel precedente notiziario cartaceo, le notizie sono presentate in ordine geografico per regione (da nord a sud) e quindi in ordine alfabetico di provincia e comune.
Il Notiziario è liberamente consultabile e scaricabile dai link allegati; di ogni fascicolo è disponibile la versione sia ad alta che a bassa risoluzione.

Conservazione dell’Archivio fotografico IIPP finanziata dall’Ente Cassa di Risparmio di Firenze

Grazie al contributo dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze, si è conclusa la prima fase del progetto che ha interessato il patrimonio documentario dell’IIPP, in particolare l’Archivio fotografico dell’Istituto, incentrato sull’arte preistorica, che è stato dichiarato di interesse storico particolarmente importante con decreto n. 608/2012 da parte della  Direzione Regionale per i beni paesaggistici e … Leggi tutto