Ciclo di seminari “Alterità, Preistoria”:2 ° SESSIONE – ALTERITÀ E TECNICA: MARTEDÌ 6 APRILE 2021 – ORE 17:00 ONLINE

SESSIONE – ALTERITÀ E TECNICA: MARTEDÌ 6 APRILE 2021 – ORE 17:00 ONLINE

Seminario “Altérité, Préhistoire” nell’ambito del tema trasversale della storia e dell’epistemologia della preistoria portato da UMR 7194 Histoire naturelle de l’homme préhistorique  organizzato da Hubert Forestier e Arnaud Hurel.

La sessione è organizzata attorno ad un argomento declinato sotto forma di due paper, due punti di vista disciplinari e due temi di ricerca:

  •  Nathan Schlanger (École nationale des chartes) : L’animal, la machine et le tailleur de silex préhistorique – les altérités technologiques d’André Leroi-Gourhan.
  • Antonio Pérez Balarezo (ArScAn-Équipe AnTET, UMR 7041, CNRS, université Paris Nanterre) avec Éric Boëda (ArScAn-Équipe AnTET, UMR 7041, CNRS, université Paris Nanterre), Marcos Paulo Ramos (Universidade Federal do Rio de Janeiro) : Ouvrir la genèse des objets ou la préhistoire face à l’altérité.

Cliquez ici pour participer à la réunion

XII conferenza di Archeologia Sperimentale – 2th Experimental Archaeology Conference EAC12

XII conferenza di Archeologia Sperimentale – 2th Experimental Archaeology Conference EAC12
La partecipazione alla conferenza online del tour mondiale di archeologia sperimentale # EAC12 è gratuita e ad accesso aperto a tutti. Vedrai oltre 120 esperimenti da tutto il mondo, in 16 sessioni che durano 4 giorni (29 marzo – 1 aprile). La conferenza sarà trasmessa in streaming in diretta su YouTube tramite  https://www.youtube.com/c/ExarcNetofficial.
Ogni sessione di 3 ore prevede due ore di presentazioni, seguite da 1 ora di domande e risposte dal vivo in cui viene data risposta alle domande del pubblico. 2021 marzo: 12a Conferenza sull’archeologia sperimentale # EAC12, World Tour | EXARC

Scanning the hidden. LiDAR and 3D technologies applied to architecture research in the archaeology of the Metal Ages

La Commissione scientifica “Metal Ages in Europe” dell’Unione Internazionale di Scienze Preistoriche e Protostoriche (UISPP) organizzerà, in collaborazione con l’Università Autonoma di Madrid, il suo annuale Colloquio Internazionale ad Avila il 6-9 giugno 2020.
Il tema verterà sulle tecnologie LiDAR e 3D nell’architettura e nei materiali delle età dei metalli (dall’età del Rame fino alla tarda età del Ferro). Secondo le regole dell’UISPP, le comunicazioni saranno accettate in inglese e francese, ma anche nella lingua del paese ospitante (spagnolo).
È prevista la pubblicazione degli atti del colloquio dei quali è garantita l’uscita entro la fine del 2020.

Per iscriversi e avere tutte le informazioni clicca QUI

Scarica il PROGRAMMA PROVVISORIO

Censimento litoteche italiane

Negli ultimi anni i gruppi di ricerca francesi hanno agito in modo concertato per strutturare il campo delle ricerche dedicate alla caratterizzazione dei materiali silicei. Questa sinergia ha portato alla creazione di un gruppo di ricerca del CNRS – il GDR SILEX – che opererà per un periodo di 5 anni (2019-2023).
Il programma di questo gruppo include la ricerca di nuovi obiettivi e metodi nello studio della selce a livello europeo e mediterraneo. Per quest’ultimo aspetto, sono stati individuati diversi partner strategici. In questo quadro, l’Università di Bari – Aldo Moro (Dipartimento di Scienze della Terra e Geoambientali) e l’Université Côte d’Azur (CEPAM) hanno presentato e ottenuto finanziamenti nell’ambito del bando Galileo (progetto ReLiAT: Lithic Resources between Adriatic and Tyrrhenian).
Il progetto, di tipo biennale (2019-2020) si pone l’obiettivo di creare un inventario delle linee di ricerca sulle risorse silicee In Italia.

Tutti gli interessati sono pertanto invitati a rispondere ad un’indagine sotto forma di questionario, sul modello di quella già condotta in Francia, per identificare le collezioni di riferimento (litoteche), le basi di conoscenza (banche dati, cartografie, sistemi informativi…) e gli strumenti di analisi che sono stati messi a punto per caratterizzare questi materiali (vedi documento allegato).
Questa prima ricognizione delle litoteche italiane può costituire la base per lo sviluppo di futuri progetti e collaborazioni.

SCARICA IL QUESTIONARIO e invialo, debitamente compilato, a: giacomo.eramo@uniba.it

Workshop IIPP a TourismA 2018

TOURISMA – FIRENZE – Palazzo dei Congressi 16-18 febbraio 2018

Sabato 17 febbraio 2018
Sala Verde ore 14:30 – 18:00
STORIE PROFONDE
Le caverne tra scienza e turismo

A cura di IIPP – Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria

STORIE PROFONDE
L’Istituto sarà presente a TourismA con uno stand, dove saranno esposti i poster di alcuni siti in grotta che verranno presentati e discussi durante il workshop

Leggi tutto

Conversazioni a più voci sul Paleolitico

FIRENZE – TourismA – Palazzo dei Congressi 17-19 febbraio 2017 Venerdì 17 febbraio 2017 Sala Verde ore 14:00 – 18:00 _____________________________________________________________________   PREISTORIA D’ITALIA Conversazioni a più voci sul Paleolitico   A cura di: Università di Ferrara (C. Peretto, F. Fontana, M. Peresani, U. Thun Hohenstein, M. Arzarello); Università di Firenze (F. Martini, D. Lo … Leggi tutto

Le Scuole di Specializzazione incontrano il MiBACT

Le Scuole di Specializzazione di ambito umanistico dell’Università di Firenze incontrano il MiBACT. Quale formazione per la tutela del patrimonio culturale? in margine al volume De-tutela. Idee a confronto per la salvaguardia del patrimonio culturale e paesaggistico,  a cura di L. Carletti e C. Giometti, Pisa, 2014 Intervengono Anna Benvenuti, Giuliano Volpe, Isabella Lapi, Elena … Leggi tutto