Il cammino dei nuraghi. Alla riscoperta dei tesori della Sardegna preistorica

Si segnala che nel mese di agosto, nella serie Monografie di Archeo, è stato pubblicato il numero intittolato “Il cammino dei nuraghi. Alla riscoperta dei tesori della Sardegna preistorica.
Si tratta di un racconto sulla preistoria e protostoria della Sardegna sviluppato attraverso alcuni contesti e monumenti più significativi, in gran parte coinvolti – attraverso le imprese di gestione dei siti archeologici – in un progetto dell’Università di Sassari volto a qualificare gli operatori e rendere maggiormente attrattiva la visita ai siti preistorici della Sardegna.
Il progetto Nur_Way ha, infatti, creato interazioni e trasferimento tecnologico tra un’equipe multidisciplinare dell’ateneo sassarese (Archeologia, Informatica, Fisica, Geomatica) e un gruppo di imprese ed enti operanti nel territorio sardo, impegnati nella gestione del patrimonio archeologico e in attività di servizi culturali e turistici.
Tra i prodotti del progetto vi sono la progettazione ed elaborazione di un database multi livello per l’accesso a tutti i dati disponibili sui siti archeologici, un sito web e una web app Nurway, e la creazione di una rete tra Università e operatori archeologici del territorio, finalizzata al trasferimento non solo di metodiche e dispositivi tecnologici ma soprattutto di conoscenze corrette e aggiornate sulla preistoria e protostoria della Sardegna.