VII IAPP – Preistoria e protostoria in ambiente montano

VII Incontro Annuale di Preistoria e Protostoria
Preistoria e protostoria in ambiente montano:
scoperte e ricerca territoriale, tutela e valorizzazione

Museo Nazionale della Montagna “Duca degli Abruzzi”
Piazzale Monte dei Cappuccini 7, Torino
Venerdì 7 giugno 2019: h. 10.00 – 19.30

PROGRAMMA

Segreteria organizzativa: iapp.montagna@gmail.com

La scoperta di Ötzi, il celebre uomo dei ghiacci, presenta molti elementi legati al caso e alla fortuna: gli escursionisti che l’hanno visto, un rifugio non lontano, il recupero in pochi giorni.
Ma quanti altri contesti e ritrovamenti in ambiente montano sono stati sottostimati o persi? Come riconoscere resti archeologici in montagna e come intervenire in maniera corretta?
In montagna – intendendo non solo ambienti d’alta quota, ma tutti i contesti su sommità e su versante, dalle Alpi agli Appennini e ai monti di Sicilia e Sardegna – la scarsa potenza delle stratigrafie, la difficile accessibilità, la rara frequentazione umana, le dinamiche ambientali di conservazione dei siti, caratterizzano la ricerca archeologica di contesti pre-protostorici rispetto a quella di altri ambienti. Le attività di valorizzazione e conservazione devono cercare di rendere visibili scoperte poco accessibili e di difficile tutela.
La presentazione di differenti esperienze, sia connesse a ritrovamenti occasionali che a campagne di ricerca pluriennali, contribuirà allo scambio di aggiornate metodologie di ricerca e di analisi.
L’incontro intende quindi portare l’attenzione su diversi aspetti e problemi dei contesti pre-protostorici in ambiente montano:
– identificazione dei contesti e metodologia
– ritrovamenti e ricerche
– conservazione e valorizzazione