Il Paleolitico inferiore della dorsale cingolana

Atti della XXXVIII riunione scientifica IIPP “Preistoria e Protostoria delle Marche”

IL PALEOLITICO INFERIORE DELLA DORSALE CINGOLANA (CINGOLI E SAN SEVERINO MARCHE, MACERATA): PRIME OSSERVAZIONI.
Ricerche di superficie sulla dorsale calcarea di Cingoli (comuni di Cingoli e San Severino Marche, MC) hanno evidenziato molte località con industrie litiche in selce di aspetto arcaico. I siti analizzati si trovano su piccole selle, in aree di scarso accumulo e di affioramento di calcari abbondantemente selciferi, e non conservano stratificazione. Evidenti tracce crioclastiche, in molti casi anteriori alla scheggiatura, indicano ricorrente clima freddo e ripetuta esposizione agli agenti atmosferici. I manufatti hanno margini perlopiù freschi o debolmente arrotondati, ottenuti da nuclei a uno o due piani di percussione o informi. Le industrie, chiaramente legate alla natura estrattiva dei siti, hanno scarso débitage Levallois, una moderata quantità di raschiatoi, molti denticolati e intaccature, e sono assimilabili ai complessi del Paleolitico inferiore arcaico finale o a un aspetto acheuleano privo di bifacciali.

F. PARENTI, P. APPIGNANESI, P. CONTI, L. NATALI, C. ROSA, Il Paleolitico inferiore della dorsale cingolana (Cingoli e San Severino Marche, Macerata): prime osservazioni

Lascia un commento