Kroton prima dei Greci. La prima età del Ferro nella Calabria centrale ionica

Rivista di Scienze Preistoriche, LV (2005)

Un organico progetto di ricerca territoriale, in corso da alcuni anni nella Calabria centrale ionica, tra il fiume Trionto a Nord e il fiume Corace a Sud, ha apportato novità di grande rilievo per l’analisi cronotipologica e dell’insediamento. Con l’età del Ferro assistiamo alla nascita di molti nuovi abitati, spesso su alture non precedentemente occupate. Grandi dolii, non decorati, sono presenti nei siti della prima età del Ferro di Serra dell’Aranco, Monte Fuscaldo e Timpa della Zita, nella stessa area territoriale di Serre d’Altilia, compresa tra le medie valli dei fiumi Neto e Tacina. Tra i pochi insediamenti di lunga durata spicca quello collocato sul grande promontorio di Crotone che continua a vivere, senza interruzioni, fino alla fondazione della pòlis achea nella seconda metà dell’ottavo secolo avanti Cristo.

D. MARINO – Kroton prima dei Greci. La prima età del Ferro nella Calabria centrale ionica

Lascia un commento