Le norme per gli Atti della XLI Riunione Scientifica in Sicilia

Le norme per la pubblicazione sugli Atti della XLI Riunione Scientifica
dell’Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria in Sicilia

NORME PER GLI AUTORI

I contributi devono essere inviati entro il 30 aprile 2007 all’Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria, Via S. Egidio 21, 50122 Firenze. A seguito di precedenti esperienze, che hanno visto numerosi ritardi, si è scelto di estendere la scadenza alla data sopra indicata ricordando, però, che è necessario attenersi ad essa, primo ed ultimo termine cui non seguiranno ulteriori proroghe.

Il testo e le immagini devono essere inviati su CD con allegata copia cartacea.

Nel caso di più autori dovrà essere indicato il referente per i contatti con la redazione ed il relativo recapito.

Al referente sarà trasmesso per e-mail dalla redazione il testo rivisto e dall’editore, sempre per e-mail, le prime ed uniche bozze, che gli autori dovranno stampare rinviando per posta alla redazione la copia cartacea, anche se priva di correzioni. Eventuali correzioni nelle bozze saranno addebitate agli autori (fatta eccezione per gli errori tipografici o di impaginazione).

Dalla Redazione saranno inviati per e-mail anche i testi delle discussioni. I contributi e gli interventi alle discussioni devono essere rinviati, sempre per e-mail, alla Redazione entro 10 giorni dalla data di trasmissione.

Saranno respinti i contributi pervenuti dopo la data indicata e non conformi alle norme di seguito indicate.

Ampiezza dei contributi. Alle relazioni sono concesse 20 pagine stampate, alle comunicazioni 8, ai poster 3. Entro questo spazio devono rientrare il testo (con bibliografia, note a piè di pagina e riassunti) e le figure. Il numero delle pagine di testo e delle figure è a discrezione degli autori.

Ogni pagina stampata corrisponde a 3400 caratteri (spazi inclusi). Ad es., una comunicazione con 4 pagine destinate a figure, non dovrà superare i 20400 caratteri di testo.

Sia nel testo e nelle tabelle che nella documentazione iconografica devono essere evitati il maiuscolo e il neretto.

Testo. Il testo in Word, in corpo 12 e in carattere Times New Roman deve essere inviato su CD insieme alle figure. Non usare il formato “giustificato” ma solo quello “allineato a sinistra”, non suddividere le parole per effettuare gli “a capo”, non usare i rientri per i capoversi.

Sia nel testo e nelle tabelle che nella documentazione iconografica devono essere evitati il maiuscolo e il neretto.

Il testo deve essere organizzato secondo il seguente ordine, usando lo stile di carattere indicato:

1) Nome per esteso e cognome dell’autore o degli autori, in maiuscoletto al centro, accanto al quale va inserita una nota a piè di pagina usando asterisco/hi per l’indicazione dell’Ente/i di appartenza, con indirizzo e recapiti (telefono, e-mail dell’ente o anche privato, se l’autore lo preferisce). In mancanza di ente di appartenenza, l’autore può indicare indirizzo, n. tel. ed e-mail privati.

Esempio:

Alberto Cazzella*- Mara Silvestrini**

a piè di pagina:

* Facoltà di Scienze Umanistiche – Università “La Sapienza”, Via Palestro 63, 00185 Roma; tel. 06/4454603; e-mail: a.cazzella@virgilio.it

** Soprintendenza per i Beni Archeologici delle Marche, Via Birarelli 18, 60121 Ancona; tel. 071/2083233; e-mail: silvestrini@archeomarche.it, altre e-mail nel caso di più autori dello stesso ente

Nel caso di più autori, quando gli asterischi superano il numero di 5, sostituirli con: (1), (2), (3), (4), (5), (6) ecc.

2) Titolo del contributo in minuscolo al centro e privo di rimandi.

3) Testo con uso di Maiuscoletto per i titoli dei paragrafi in cui è suddiviso e del corsivo per i titoli di ulteriori suddivisioni al loro interno.

– Eventuali note devono essere a piè di pagina, dopo quelle degli enti di appartenenza, con una numerazione automatica progressiva.

– Tabelle. Le tabelle, composte in Word secondo la misura del formato di pagina a stampa (12,4 di larghezza), devono essere inserite nel testo con la didascalia, in carattere 10, posta in alto e indicate con Tab. e numeri romani; es.: Tab. I – Xxxxxxx.

Si suggerisce di usare una dimensione del carattere non superiore a 10; non usare il neretto, solo normale, maiuscoletto e corsivo. Tabelle di larghezza superiore potranno essere stampate di traverso in un’intera pagina, composte con misure di 19 x 11,5 cm.

– Riferimenti nel testo alla documentazione iconografica e alle tabelle:

(fig. 5A) (fig. 5.4) (fig. 1A.3-4) (fig. 3.1-3,6,8,10-12) (figg. 1.2; 5.4-5; 7B.12,17) (tab. III); (tabb. I-IV).

– Riferimenti bibliografici nel testo (per il lavori in corso di stampa usare la sigla cds):

(Bernabò Brea 1985); (Bernabò Brea 1985, 1988, per più lavori dello stesso autore); (Bernabò Brea e Cavalier 1980, per 2 autori); (Bernabò Brea et alii 1989, per 3 o più autori); (Bernabò Brea 1985, p. 138, fig. 122.3); (Bernabò Brea 1985, pp. 138-141, figg. 121, 123.5-7); (Bernabò Brea 1985, pp. 130, 138-141, figg. 121-123; Bietti Sestieri cds).

Abbreviazioni

– ca. = circa; cit. = citato; cfr. = confronta; ad es. = ad esempio; sec. = secolo

– liv./livv. = livello/i; str./strr. = strato/i; t./tt. = tomba/e, quando seguiti da un numero o lettera

– N, S, W, E per i punti cardinali (es. NW, SE ecc.)

– mm; cm, m; km; mq, kmq; ha

– largh. = larghezza; lungh. = lunghezza; h = altezza; diam. = diametro; spess. = spessore; dim. max. = dimensioni massime; dim. min. = dimensioni minime

4) Eventuali ringraziamenti e citazioni di contributi finanziari (da non inserire in note a piè di pagina, ma a questo punto, prima dei riferimenti bibliografici), indicazione degli Autori dei disegni (se non riportata nelle singole didascalie alle figure), in corsivo. Es.

(dis. G. Pignocchi)

5) Riferimenti bibliografici in ordine alfabetico, senza numerazione, per i quali si prega di seguire i seguenti esempi nei caratteri e nella punteggiatura, usando le abbreviazioni dell’elenco di seguito riportato. Per i lavori in corso di stampa vale la sigla cds.

L’Autore potrà utilmente includere il nome della casa editrice, prima di quello della città; nel caso di opzione per questa scelta, tutta la bibliografia dovrà, ovviamente, comprendere l’indicazione della casa editrice.

Riferimenti bibliografici
Esempi per monografie:

Bernabò Brea L. 1958, La Sicilia prima dei Greci, Milano.

Manfredini A. 2002, a cura di, Le dune, il lago, il mare. Una comunità di villaggio dell’età del rame a Maccarese, Origines, Firenze.

Esempi per riviste (data del volume non quella talora successiva della stampa):

Cocchi Genick D. 2004, Considerazioni sull’ideologia religiosa nell’Eneolitico italiano, BPI 95, pp. 83-126.

Delporte H. 1959, Une nouvelle statuette paléolithique: la Vénus de Tursac, L’Anthropologie 63, pp. 233-247.

Sivestrini M., Pignocchi G. 1997, La necropoli eneolitica di Fontenoce di Recanati: lo scavo 1992, RSP XLVIII, pp. 309-365.

Esempio per articoli in atti di convegni, cataloghi di mostre, ecc. (qualora un volume non abbia curatori, mettere AA.VV. come nell’ultimo esempio; la città prima delle pagine è quella di edizione (copyright), non il luogo in cui si è svolto il congresso o è stata realizzata la mostra):

Anzidei A.P., Carboni G. 2000, L’Eneolitico del territorio di Roma: aspetti culturali e ambiti cronologici, in Silvestrini M., a cura di, Recenti acquisizioni, problemi e prospettive della ricerca sull’Eneolitico dell’Italia centrale, Atti dell’Incontro di Studio, Ancona, pp. 215-230.

Bietti Sestieri A.M. 2006, Dal sostantivismo all’archeologia contestuale, AttiIIPP XXXIX, I, pp. 25-51.

Borgna E. 2004, I ripostigli del Friuli, in Cocchi Genick D., a cura di, L’età del bronzo recente in Italia, Atti del Congresso, Viareggio, pp. 90-100.

Cazzella A., Moscoloni M. 1993, La cultura di Rinaldone e L’Eneolitico delle Marche, AttiPPE I, pp. 45-52.

Conti A.M., Persiani C., Petitti P. 1998, Articolazione interna e rapporti esterni dei gruppi sociali rinaldoniani, AttiUISPP XIII, 4, Forlì, pp. 31-35.

De Marinis R. 1994, La datazione dello stile III A, in Casini S., a cura di, Le pietre degli Dei, Menhir e stele dell’età del Rame in Valcamonica e Valtellina, Catalogo della Mostra, Bergamo, pp. 69-87.

Ferrarese Ceruti M.L. 1978, Una collezione privata da Gavoi. I materiali campaniformi, in AA.VV., Sardegna centro-orientale dal neolitico alla fine del mondo antico, Sassari, pp. 61-67.

Per due o più contributi contenuti in uno stesso volume, introdurre un’abbreviazione per il volume come da esempi, inserendola in ordine alfabetico e distinguendola con il maiuscoletto corsivo:

Anzidei A.P., Carboni G. 2000, L’Eneolitico del territorio di Roma: aspetti culturali e ambiti cronologici, in Atti Arcevia, pp. 215-230.

Atti Arcevia – Silvestrini M., a cura di, 2000, Recenti acquisizioni, problemi e prospettive della ricerca sull’Eneolitico dell’Italia centrale, Atti dell’Incontro di Studio, Ancona.

Baldelli G. 2000, L’approccio di Salvatore M. Puglisi alla Civiltà Picena, in Atti Arcevia, pp. 119-121.

Bronzoni L., Fornari C. 1997, Chiaravalle della Colomba (PC), in Terramare, pp. 311-312.

Terramare – Bernabò Brea M., Cardarelli A., Cremaschi M., a cura di, 1997, Le terramare: la più antica civiltà padana, Catalogo della mostra, Milano.

Tirabassi J. 1997, La Braglia (RE), in Terramare, pp. 313-314.

Per contributi di uno stesso autore in uno stesso anno:

Tirabassi J. 1997a,

Tirabassi J. 1997b,

6) Riassunti in italiano, inglese e francese; può essere scelta anche una delle due lingue straniere, pregando in tal caso di ampliare la lunghezza del riassunto. I riassunti devono essere iniziati così:

RIASSUNTO (in maiuscolo) – Titolo in maiuscoletto – testo

RÉSUMÉ (in maiuscolo) – Titolo in maiuscoletto – testo

SUMMARY (in maiuscolo) – Titolo in maiuscoletto – testo.

7) Didascalie delle illustrazioni, tutte denominate figure e con numeri arabi progressivi (Fig. 1 – …..), con indicata la scala di riduzione (ad es. 1:1; 1:2; 1:4) e, eventualmente, l’Autore dei disegni o i riferimenti bibliografici. Esempi:

Fig. 1 – Bronzo Antico. Elementi tipologici del gruppo di Ancarano-Sant’Angelo (1, 3, 5, 7: Ancarano di Sirolo; 2: Grotta di Frasassi; 4, 6: Borgo Cappuccini; 8-9: Cervidone di Cingoli) (da Lucentini 1996, 1997; Peroni 1971) (1:4).

Fig. 3 – Cisterna di Tolentino: 1-8) ceramica subappenninica; 9) manufatto in osso; 10) vago di pasta vitrea; 11-15) pugnali e fibule in bronzo (dis. G. Pignocchi) (1-9, 11-13, 1:3; 10, 1:2).

Inserire le didascalie in fondo al testo, non in un file diverso o all’interno delle figure.

Documentazione iconografica. Il formato delle figure in stampa è di 12,4 cm di larghezza fino ad un massimo di 17,5 di altezza; le misure si riferiscono allo spazio occupato dai disegni o foto, non inclusi i margini. La larghezza deve essere rispettata, l’altezza può essere inferiore.

La documentazione deve essere su CD in formato tiff con risoluzione 350 (pixel/poll.), in scala di grigio. Si invita ad inviare anche fotocopie di buona qualità degli originali.

Per i reperti (ceramiche, industria litica ecc.) devono essere realizzati disegni, accompagnati da foto solo per reperti particolari per i quali possano dare ulteriori indicazioni rispetto al disegno. Fotografie a colori sono pubblicate solo in casi eccezionali e di particolare rilievo; in tal caso la Redazione si riserva di chiedere un contributo finanziario alle spese per la stampa.

Deve essere cura dell’Autore comporre le singole immagini entro le figure, nelle dimensioni sopra indicate; non devono essere inviate separatamente.

Si invita a numerare i singoli elementi con carattere Times New Roman Regular dim. 9 punti (1, 2, 3); eventuali lettere per suddivisioni interne alla figura in maiuscolo dim. 12 punti (A, B, C).

Si consiglia inoltre un riferimento metrico all’interno dell’immagine stessa per il quale si prega di usare lo stesso carattere Times New Roman Regular ma di dim. 6 punti.

Verificare che le immagini siano di buona qualità e che il testo in esse contenute sia leggibile; per questo è indispensabile che siano composte e inviate nelle misure sopra indicate.

Estratti. Agli Autori delle relazioni e comunicazioni sarà trasmesso il loro contributo in pdf.

ABBREVIAZIONI BIBLIOGRAFICHE

AA Archäologhischer Anzeiger

AAE Archivio per l’Antropologia e l’Etnologia

AEA Archivio Español de Arqueologia

AION Annali dell’Istituto Orientale di Napoli

AIRRS Acta Instituti Romani Regni Sueciae

AJA American Journal of Archaeology

AM Mitteilungen des deutschen Archäologhischen Instituts, Athenische Abteilumg, Athen

AN Aquileia nostra

AnnBari Annali dell’Università di Bari

AnnBenac Annali Benacensi

AnnCagliari Annali dell’Università di Cagliari

AnnFerrara Annali dell’Università di Ferrara

AnnGavardo Annali del Museo di Gavardo

AnnLecce Annali dell’Università di Lecce

AnnPadova Annali dell’Università di Padova

AnnSpezia Annali del Museo Civico “U. Formentini” di La Spezia

AntAfr Antiquité Africaines

AntrAlp Antropologia Alpina Annual Report

AnzSchwAltert Anzeiger für Schweizerische Altertumskunde

ArchCl Archeologia Classica

ArchLaz Archeologia Laziale

ArchLig Archeologia in Liguria

ArchSard Archeologia Sarda

ArchStPugl Archivio Storico Pugliese

ArchStSard Archivio Storico Sardo

ArchStSicOr Archivio Storico per la Sicilia Orientale

ArchVen Archeologia Veneta

ASV Annuario Storico della Valpolicella

Athesia Athesia. Rivista del Centro Ricerche Ambientali “Athesia”

AttiCivMusTrieste Atti dei Civici Musei di Storia ed Arte di Trieste

AttiDaunia Atti del… Convegno sulla Preistoria, Protostoria, Storia della Daunia

AttiIIPP Atti della…Riunione Scientifica dell’Istituto Italiano di Preistoria e Protostoria

(es. AttiIIPP XXXIX)

AttiMemMarche Atti e Memorie della Deputazione di Storia Patria delle Marche

AttiMemMG Atti e Memorie della Società Magna Grecia

AttiMusCivTrieste Atti del Museo Civico di Storia Naturale di Trieste

AttiPPE Atti del… Incontro di Studi “Preistoria e Protostoria in Etruria” (es. AttiPPE II)

AttiRovigno Atti del Centro di Ricerche Storiche di Rovigno

AttiSEI Atti del…Convegno di Studi Etruschi e Italici

AttiSocFriuli Atti della Società per la Preistoria e la Protostoria della Regione Friuli-Venezia Giulia

AttiSocTosc Atti della Società Toscana di Scienze Naturali, Memorie

AttiTaranto Atti del…Convegno di Studi sulla Magna Grecia

AttiUISPP Atti del…Congresso Internazionale di Scienze Preistoriche e Protostoriche

BAR British Archaeological Reports

BCCSP Bollettino del Centro Camuno di Studi Preistorici

BCuneo Bollettino della Società per gli Studi Storici Archeologici ed Artistici della Provincia di Cuneo

BdA Bollettino d’Arte

BdArch Bollettino di Archeologia

BEPA Bulletin d’Etudes Préhistoriques Alpines

BMonaco Bulletin di Musée Préhistorique de Monaco

BPI Bullettino di Paletnologia Italiana

BSA Annual of the British School at Athens

BSGI Bollettino del Servizio Archeologico Italiano

BSPF Bulletin de la Société Préhistorique Française

BTorino Bollettino della Società Piemontese di Archeologia e Belle Arti

BVerona Bollettino del Museo Civico di Storia Naturale di Verona

DArch Dialoghi di Archeologia

DocA Documenta Albana

EJA European Journal of Archaeology

EP Emilia Preromana

ERAUL Études et recerches Archéologiques de l’Université de Liège

ÉtPr Études Préhistoriques

Gallia Pr Gallia Préhistoire

JFA Journal of Field Archaeology

JMA Journal of Mediterranean Archaeology

MAL Monumenti Antichi dell’Accademia dei Lincei

MEFRA Mélanges de l’École Française de Rome, Antiquité

MemFranç Memoires de la Societé Préhistorique Française

MemLinc Memorie dell’Accademia dei Lincei

MemTorino Memorie dell’Accademia delle Scienze di Torino

MemVeneziaTrid Memorie del Museo di Storia Naturale della Venezia Tridentina

MemVerona Memorie del Museo Civico di Storia Naturale di Verona

NAB Notizie Archeologiche Bergomensi

NBAS Nuovo Bullettino Archeologico Sardo

NMusKlitsche Notiziario del Museo Civico “A. Klitsche de la Grange”

NSAL Notiziario della Soprintendenza Archeologica della Lombardia

NSc Notizie degli Scavi di Antichità

Origini Origini. Preistoria e Protostoria delle Civiltà Antiche

PA Preistoria Alpina

Padusa Padusa. Bollettino del Centro Polesano di Studi Storici, Archeologici ed Etnografici

PBF Prähistorische Bronzefunde

PBSR Papers of the British School at Rome

PCIA Popoli e civiltà dell’Italia antica

PDA Profili della Daunia Antica

PP La Parola del Passato

PPS Proceedings of the Prehistoric Society

PSAT Patrimonio storico e artistico del Trentino, Collana di pubblicazioni del Servizio Beni Culturali della Provincia Autonoma di Trento

PZ Praehistorische Zeitschrift

QAbr Quaderni del Museo delle Tradizioni Popolari Abruzzesi

QAV Quaderni di Archeologia del Veneto

QPIRG Quaderni del Parco delle Incisioni Rupestri di Grosio, Sondrio.

QProt Quaderni di Protostoria dell’Università di Perugia

QSACO Quaderni della Soprintendenza Archeologica di Cagliari e Oristano

QSAL Quaderni della Soprintendenza Archeologica della Liguria

QSAP Quaderni della Soprintendenza Archeologica del Piemonte

QSASN Quaderni della Soprintendenza Archeologica di Sassari e Nuoro

RassA Rassegna di Archeologia

RivA Rivista di Archeologia

RSF Rivista di Studi Fenici

RSL Rivista di Studi Liguri

RSP Rivista di Scienze Preistoriche

SA Studi di Antichità dell’Università di Lecce

SDA Studi e Documenti di Archeologia

SE Studi Etruschi

SEQ Studi per l’Ecologia del Quaternario

Sibrium Sibrium. Collana di studi e documentazioni

SicA Sicilia Archeologica

SIMA Studies in Mediterranean Archaeology

SMEA Studi Micenei ed Egeo-Anatolici

SS Studi Sardi

SSA Studies on Sardinian Archaeology

STSN Studi Trentini di Scienze Naturali

STSS Studi Trentini di Scienze Storiche

Taras Taras. Rivista di Archeologia

Lascia un commento